cine-tv

Vai ai contenuti

Menu principale:

Video

Foto&video

IL VIDEO DEL GIUBILEO

Il nostro Istituto ha partecipato al progetto: “RACCONTIAMO IL GIUBILEO”, organizzato dalla Segreteria Tecnica del Giubileo in collaborazione con Roma Capitale, un progetto didattico sui temi legati all’Anno Santo. Il prodotto realizzato dal nostro Istituto, dal titolo: “PROSPETTIVA DI UN GIOVANE FOTOGRAFO: LA MISERICORDIA A COLORI ”, si è posizionato al secondo posto.

II PREMIO “IISS ROBERTO ROSSELLINI”.

La motivazione del premio è stata così espressa dalla giuria: Il breve video ha il pregio di creare immediatamente un’atmosfera calda e coinvolgente, lasciando lo spettatore seguire i movimenti del protagonista e scoprire man mano i messaggi, al tempo di una musica efficace, capace di dare il giusto tono e mai eccessiva. La tensione narrativa così costruita accende l’interesse e accompagna il susseguirsi d’immagini e messaggi scritti, fino al crescendo finale con le immagini fotografiche che riportano alla realtà e avvicinano allo spettatore, l’atmosfera creata fino a quel momento.

GUARDA IL VIDEO
DEL GIUBILEO

"E’ stata Lei" di Francesca Archibugi
per la prima volta in tv
venerdì 4 aprile ore 21,10 - Amore Criminale Rai3

Claudio Santamaria
e Benedetta Buccellato protagonisti del cortometraggio
promosso da Intervita Onlus contro la violenza sulle donne

"E’ stata Lei", di Francesca Archibugi, con Claudio Santamaria e Benedetta Buccellato, è un cortometraggio che affronta il tema della violenza contro le donne da un punto di vista inedito, dà voce all’uomo violento, interrogandosi sul possibile pentimento e sul sistema penitenziario come giusto luogo per un processo di recupero.

Francesca Archibugi, dopo  "Giulia ha picchiato Filippo", torna ad occuparsi di violenza contro le donne con "È stata lei", prodotto  da Bernadette Carranza e Carolina Popolani con Intervita Onlus, Corriere della Sera e Istituto di Istruzione Superiore Statale "Roberto Rossellini"
.

"Il femminicidio è l’ultimo gradino di una lunga spirale", ha commentato la regista. «Va rimessa al centro dell’interesse la relazione antropologica uomo – donne. Almeno coltiviamo il sogno di poterla modificare»


Venerdì 4 aprile a seguire l’ultima puntata di Amore Criminale condotto da Barbara De Rossi su Rai3 il cortometraggio andrà per la prima volta in tv.

È stata Lei è stato presentato in anteprima al Film Festival di Intervita Onlus Siamo Pari! La Parola alle Donne, organizzato ogni anno in occasione del 25 novembre, Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne. In occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, anche il Corriere della Sera ha mostrato il film in anteprima web.

La storia è raccontata dentro il carcere di Regina Coeli, un universo intimista di rapporti violenti e delicati. Il carcere ha una dimensione metafisica e realistica al tempo stesso della condizione umana.
Qui troviamo Nicola, Claudio Santamaria, un giovane architetto che sei anni prima aveva quasi ucciso la moglie Silvia, Regina Orioli, con 11 colpi di crick. Ha un residuo pena di due anni, dunque può chiedere una misura alternativa alla detenzione.

C’è una donna, Benedetta Buccellato, che deve prendere una decisione, la magistrata di sorveglianza cui è stato assegnato il caso. Nicola si definisce idoneo e pronto per uscire. Lei si attiene ai fatti e alle osservanze scientifiche. Anche se il suo sguardo è umano
.

Credits:
E’ stata Lei
Regista: Francesca Archibugi
Cast: Claudio Santamaria e Benedetta Buccellato
e con
Manuela Spartà  - Silvio Vannucci - Regina Orioli - Bartolomeo Bevilacqua
Direttore della fotografia: Kika Noelie Ungaro
Montaggio: Esmeralda Calabria
Musiche: Battista Lena  
Produzione: Atabulo con Intervita Onlus, Corriere della Sera e
Istituto di Istruzione Superiore Statale "Roberto Rossellini" - Roma
Durata: 22 minuti
Paese: Italia
Anno: 2013

Percorso Filmico: Dalla A alla Z
come nasce e come si realizza un prodotto audiovisivo e fotografico.


Video 1       Video 2      Video 3

Torna ai contenuti | Torna al menu