cine-tv

Vai ai contenuti

Menu principale:

Fotografi

il Cine-tv > Offerta Formativa

Vecchio Ordinamento:

Il corso degli studi si articola in un biennio e un monoennio in cui vengono studiate tutte le discipline culturali di base e quelle specifiche di indirizzo.
Al termine di questo Triennio lo studente deve superare un esame in tutte le discipline culturali e professionali, teoriche e pratiche del terzo anno. Superato l'Esame, consegue i Diploma di Qualifica in: Operatore della Comunicazione Fotografica .
Tale diploma di qualifica consente di accedere ad un biennio Post-qualifica che conclude la preparazione umanistica e di cultura generale, approfondisce le discipline di Indirizzo e potenzia le conoscenze e la preparazione professionale in maniera più  specifica grazie anche agli interventi di Alternanza Scuola-Lavoro che prevedono anche stage presso aziende del settore e più stretti rapporti con il mondo del lavoro.
Al termine del quinto anno, gli studenti affrontano l'Esame di Stato e conseguono nello specifico dell'Indirizzo frequentato il Diploma di Stato di Tecnico della Produzione dell'Immagine Fotografica.

OPERATORE DELLA COMUNICAZIONE FOTOGRAFICA


Qualifica
L'operatore della comunicazione fotografica ha le conoscenze necessarie per inserirsi, in modo consapevole e competente, nei settori della produzione, sia tradizionali sia tecnologicamente avanzati, nell'ambito della comunicazione visiva e della  realizzazione di prodotti audiovisivi e multimediali.Egli, infatti, conosce le diverse tecniche di realizzazione delle immagini fotografiche, i processi di realizzazione di differenti prodotti (dalla progettazione alla realizzazione finita), le tecnologie  fotografiche tradizionali e computerizzate, la normativa concernente la sicurezza sul lavoro e il trattamento di rifiuti tossici e nocivi del settore.
Tali conoscenze, congiunte ad una buona cultura di base, gli consentono di:
intervenire nelle diverse fasi del processo produttivo
comprendere le problematiche connesse e saperle risolvere
interpretare un progetto di comunicazione visiva con elaborati tecnicamente e qualitativamente idonei
utilizzare i materiali, le attrezzature e le strumentazioni professionali
adeguarsi alle innovazioni tecnologiche dei sistemi produttivi del settore
rispondere in modo flessibile e polivalente alle continue trasformazioni ed all'evoluzione del mondo del lavoro
L'Operatore della comunicazione fotografica potrà trovare impiego in diversi campi del settore produttivo come assistente negli studi fotografici, addetto ai laboratori di trattamento delle immagini, come operatore dei sistemi di elaborazione digitale  dell'immagine, assistente alla produzione di materiale audiovisivo sia divulgativo sia commerciale o didattico.
La Qualifica, conseguita attraverso l'acquisizione di una preparazione ampliata all'intero settore della comunicazione per immagini, permetterà all'allievo di rivolgersi alle aziende editoriali e di broadcasting che utilizzano processi produttivi,  digitali e tradizionali, di acquisizione ed elaborazione delle immagini.


TECNICO DELLA PRODUZIONE DELL'IMMAGINE FOTOGRAFICA


Post-qualifica
La figura del Tecnico della produzione dell'immagine fotografica si riconosce in un profilo professionale poliedrico: da un lato egli deve conseguire e mantenere una formazione tecnico-pratica fondata sulla conoscenza dei metodi tradizionali  e sulla applicazione ragionata delle nuove tecnologie, dall'altro però deve saper individuare con immediatezza i settori occupazionali in crescita.
Il Tecnico della produzione di immagini fotografiche opera, nei diversi settori della fotografia, con capacità comunicative e relazionali, culturali e tecniche, che gli consentono di progettare, organizzare e realizzare, le diverse fasi della produzione  di immagini sia attraverso sistemi operativi tradizionali sia tecnologicamente avanzati.
È in grado di autoaggiornarsi riconoscendo prontamente l'evolversi del ciclo creativo e produttivo.
Il Tecnico della produzione dell'immagine fotografica opera come professionista free-lance, come titolare di uno studio fotografico, come dipendente di un Ente o di un'azienda del settore della produzione e elaborazione dell'immagine.
E' in grado di strutturare un'attività autonoma, interpretare le necessità comunicative del committente e collaborare con le altre figure professionali nella progettazione e nell' esecuzione dell'immagine.


Torna ai contenuti | Torna al menu