cine-tv

Vai ai contenuti

Menu principale:

Concerto CINETV

Foto&video > eventi

TRASMISSIONE WEB NOTTE REPUBBLICA

Il 21 Aprile 2015 dai teatri della nostra scuola si è tenuta la trasmissione in diretta televisiva e streaming internet del programma Webnotte, prodotto dal Gruppo Editoriale L'Espresso e visibile tramite Capital Tv e dal sito repubblica.it.
L'iniziativa è nata nell'ambito del corso ITS "Videomaker e Operatore Multimediale di redazione" che come scuola e Fondazione abbiamo avviato quest'anno con il quotidiano La Repubblica, ed è stata resa possibile dalla capacità dimostrata da docenti, assistenti tecnici e studenti di relazionarsi con i realizzatori del programma, integrando le risorse tecniche e risolvendo in tempo reale le numerose problematiche connesse ad una vera diretta televisiva.
Questo primo esperimento è servito alla scuola e alla produzione per verificare la possibilità di rendere l'esperienza parte integrante della didattica: da Repubblica ci sono arrivati i complimenti per il lavoro fatto, e l'invito a stringere con loro nuovi accordi. Tutti noi che abbiamo collaborato - parlo a nome dei docenti e del personale che ha vissuto in prima persona l'esperienza - ne siamo contenti, ma ora saranno necessari degli incontri preliminari all'interno della scuola per formulare una proposta tale da garantire non solo la validità didattica (che è indubbia) ma anche la correttezza e una giusta considerazione dell'apporto richiesto al personale, con una valutazionecirca le risorse tecniche e logistiche che adesso possiamo indicare con più precisione.
Per inciso, molti dei tecnici (e anche degli artisti!) che abbiamo incontrato ieri sera erano studenti del Cine Tv. Rivederli è stata una sorpresa e un piacere reciproco, e da insegnanti è una soddisfazione constatare che la nostra scuola è stata per loro la base di un positivo futuro umano e professionale.
Grazie a tutti i colleghi, al personale, agli studenti, ai tecnici e agli amici di Repubblica!

Paolo Musu

LE FOTO E I VIDEO DEL CONCERTO

LE FOTO            VIDEO 1             VIDEO 2               VIDEO 3

 
Torna ai contenuti | Torna al menu