cine-tv

Vai ai contenuti

Menu principale:

Audiovisivi

il Cine-tv > Offerta Formativa

Vecchio Ordinamento:

Il corso degli studi si articola in un biennio e un monoennio in cui vengono studiate tutte le discipline culturali di base e quelle specifiche di indirizzo.
Al termine di questo Triennio lo studente deve superare un esame in tutte le discipline culturali e professionali, teoriche e pratiche del terzo anno. Superato l'Esame, consegue i Diploma di Qualifica in: Operatore della Comunicazione Audiovisiva  e cinematografica.
Tale diploma di qualifica consente di accedere ad un biennio Post-qualifica che conclude la preparazione umanistica e di cultura generale, approfondisce le discipline di Indirizzo e potenzia le conoscenze e la preparazione professionale in maniera più  specifica grazie anche agli interventi di Alternanza Scuola-Lavoro che prevedono anche stage presso aziende del settore e più stretti rapporti con il mondo del lavoro.
Al termine del quinto anno, gli studenti affrontano l'Esame di Stato e conseguono nello specifico dell'Indirizzo frequentato il Diploma di Stato di Tecnico dell'Industria Audiovisiva e Cinematografica con specializzazione in:
Ripresa cinematografica e Televisiva
Produzione ed edizione
Registrazione del Suono e post-produzione audio
Montaggio cinematografico e televisivo
Produzione Multimediale




OPERATORE DELLA COMUNICAZIONE AUDIOVISIVA


Qualifica
L'Operatore della comunicazione audiovisiva collabora alle diverse fasi di realizzazione dei prodotti audiovisivi dei quali conosce l'intero processo produttivo.Opera in aziende di grandi e piccole dimensioni del settore televisivo, cinematografico  e, più in generale, audiovisivo.Acquisisce conoscenze specifiche sulle metodologie operative, integrate da conoscenze teoriche sulle tecnologie inerenti il settore, che consentono di provvedere all'organizzazione, preparazione, uso e piccola manutenzione  dei mezzi e degli strumenti professionali.Conosce la normativa di prevenzione infortuni e igiene del lavoro relativa ai diversi settori nei quali si articola il processo produttivo.Il livello culturale di base e la qualità della formazione professionale  consentono all'Operatore di raccordarsi con i diversi reparti produttivi e di inserirsi con facilità nel lavoro di équipe.La polivalenza della sua preparazione fornisce flessibilità e capacità di adeguamento alle esigenze del mondo del lavoro  e alle dinamiche di sviluppo delle tecnologie di settore.

TECNICO DELL'INDUSTRIA AUDIOVISIVA E CINEMATOGRAFICA


Post-qualifica
Il Tecnico dell'industria audiovisiva è in grado di realizzare il prodotto audiovisivo, con autonomia operativa e competenza, nello specifico del settore d'appartenenza. È dotato di una buona preparazione culturale, conosce i linguaggi  e le tecniche della comunicazione massmediale; ha competenze scientifiche e tecnologiche nell'ambito della produzione ed elaborazione di immagini e suoni; conosce una lingua straniera con proprietà di linguaggio tecnico; sa utilizzare gli strumenti  tecnici specifici del proprio settore al fine di raggiungere, nell'armonia del lavoro di équipe, gli obiettivi prefissati.Ha nozioni di storia dello spettacolo, con particolare riguardo a quella del cinema e della televisione; conosce la storia e l'evoluzione  delle tecnologie cine-televisive e le tendenze in rapporto alle nuove scoperte e applicazioni della tecnica. Collabora direttamente con la direzione artistica per la realizzazione del prodotto audiovisivo, assumendo la responsabilità del lavoro svolto.Svolge  funzioni di coordinamento nel settore di pertinenza, programmando e verificando il lavoro dei preposti. Negli ambiti che lo prevedono, partecipa come autore alla realizzazione del prodotto, con il riconoscimento e la tutela del suo lavoro da parte della  normativa vigente.Il profilo generale è integrato, in relazione alla specializzazione professionale prescelta, dalle competenze specifiche.

SPECIALIZZAZIONI PROFESSIONALI

RIPRESA CINEMATOGRAFICA E TELEVISIVA

Utilizza le attrezzature per la registrazione delle immagini cinematografiche e televisive allo scopo di ottenere le riprese di immagini in movimento, garantendo risultati  di qualità tecnica adeguati all'impianto espressivo e narrativo dell'opera filmica.Ha competenza riguardo alle metodologie operative e conoscenze scientifiche e tecnologiche approfondite sulla tecnica specifica, congiunte ad un livello culturale adeguato  alla mansione da svolgere. Collabora direttamente con la direzione artistica.

MONTAGGIO CINEMATOGRAFICO E TELEVISIVO

Realizza con continuità narrativa e coerenza espressiva il prodotto audiovisivo. Opera indifferentemente con mezzi cinematografici, televisivi ed informatici.Ha una buona  cultura generale e conosce la lingua inglese sia a livello tecnico sia della comunicazione interpersonale.Ha profonda conoscenza del linguaggio della comunicazione audiovisiva e collabora strettamente con la direzione artistica.Conosce i processi di lavorazione  degli stabilimenti cine-fotografici e televisivi e l'itinerario produttivo dall'ideazione fino alla realizzazione dell'opera definitiva.È tecnicamente responsabile dell'edizione del film e cura direttamente la post-produzione televisiva.Nel campo dell'attualità  televisiva opera con discrezione ed autonomia e con orientamento "giornalistico".È capace di autoaggiornarsi sui nuovi linguaggi e le più moderne tecnologie.

REGISTRAZIONE DEL SUONO E POST-PRODUZIONE AUDIO

Può gestire dalla produzione alla post-produzione il sonoro del prodotto audiovisivo. Ha specifiche conoscenze tecniche e scientifiche ed è in grado di affrontare problemi  nel campo dell'acustica e dell'elettroacustica.Ha capacità proprie nell'uso dei mezzi di cui si avvale per la ripresa, registrazione, edizione, trasmissione e diffusione del programma sonoro.È dotato di buona preparazione culturale generale e conosce  la lingua inglese con proprietà di espressione tecnica.Ha competenze linguistiche nel campo della comunicazione di massa e può collaborare con la direzione artistica nella realizzazione del prodotto audiovisivo operando con autonomia nella scelta  delle soluzioni idonee alla realizzazione del compito lui assegnato.La particolare attenzione dedicata all'approfondimento tecnico e scientifico lo rende pronto ad assimilare velocemente e mettere in pratica gli indirizzi innovativi delle nuove tecnologie.  Collabora strettamente con tutti i settori artistici e tecnici della Produzione dei quali conosce ambiti e competenze.

PRODUZIONE ED EDIZIONE

Forte di una solida preparazione culturale generale e d'indirizzo, collaborando con il regista, provvede, curando in particolare gli aspetti tecnici e organizzativi di tutto  l'iter produttivo, alla realizzazione di produzioni elettroniche e/o cinematografiche con piena autonomia professionale. Coordina le attività degli altri addetti al proprio reparto. Ha specifiche competenze in merito allo spoglio della sceneggiatura  e alla stesura del piano di produzione e di edizione.Sovrintende alla compilazione degli ordini del giorno e coordina le attività e i fabbisogni sia della direzione artistica sia del settore tecnico.Su indicazioni del responsabile, può coordinare  i movimenti degli artisti e del personale addetto alla Produzione; collabora all'osservanza delle norme contrattuali ed antinfortunistiche. Documenta lo svolgimento della produzione compilando i previsti rapporti.

PRODUZIONE MULTIMEDIALE

Lavora nel campo della video-composizione televisiva per la quale realizza effetti visuali attraverso l'elaborazione digitale di immagini statiche e in movimento 2D e 3D.  Progetta "media" interattivi dallo storyboard al prodotto finito e realizza CD-ROM, siti Web e DVD. E' in possesso di specifiche conoscenze compositive e tecniche nel campo della videografica ed ha diretta responsabilità nell'attività cui è preposto.


Torna ai contenuti | Torna al menu